Come sistemare le borse nell’armadio

Come sistemare le borse nell'armadio

La sistemazione delle borse nel proprio guardaroba è un problema ricorrente, ad ogni cambio di stagione ci si interroga sul modo corretto non soltanto di sistemare i propri accessori preferiti ma anche di conservarli adeguatamente in attesa di essere ripresi durante la stagione adeguata.

Questo genere di dubbi non assalgono soltanto le donne, ma anche gli uomini in possesso di cartelle o zaini da lavoro che, essendo molto spesso in pelle, hanno bisogno di una cura maggiore.

Organizza l’armadio

Per sistemare le borse di tutti i giorni nell’armadio, sono disponibili diverse soluzioni in commercio, tra cui prender spunto o eventualmente modulare in base alla tipologia di borsa che si desidera conservare. Prima cosa da fare, in ogni caso, è dedicare dello spazio alle borse nel proprio guardaroba o in un’area precisa della camera, in modo da andare sempre “a colpo sicuro” e trovare la borsa perfetta per l’outfit della giornata.

Custodisci la borsa nella dust bag

Dust bag
Dust bag
Prima cosa da tenere in considerazione è che l’accessorio va sempre custodito all’interno della propria dust bag che, come dice il nome stesso, ripara dalla polvere ma anche dalla luce e dai graffi: qualora la vostra borsa non sia in possesso di apposita dust bag, basta utilizzare una sacca di tela priva di zip o elementi metallici per evitare eventuali spiacevoli graffi o macchie di ruggine. Utilizzare una custodia di plastica non è particolarmente indicato, in quanto non permette traspirazione e si potrebbero creare dei cattivi odori. Questi suggerimenti valgono sia per le borse in pelle sia per quelle in ecopelle o in tessuto, in quanto gli agenti esterni possono danneggiare qualsiasi tipologia di materiale.

Aggiungi ripiani adatti alle borse

All’interno dell’armadio possono essere disposti degli scaffali quadrati, estraibili o impilabili, dove collocare le proprie borse con adeguata protezione e sicurezza. Se si ha invece a disposizione dello spazio lungo il bastone dedicato alle grucce, si può optare per una serie di divisori in tessuto da appendere, soluzione salvaspazio che permette di mantenere in perfetto ordine anche la parte superiore dell’armadio. Se si dispone di molto spazio, si possono anche utilizzare delle scatole per indumenti: questa opzione è consigliabile soprattutto per riporre le borse durante il cambio di stagione, dato che non risulteranno particolarmente esposte alla vista, ma per le più ordinate nulla impedisce di incollare alla scatola la foto della borsa per poterla individuare a colpo sicuro!

Anche in questo caso, ovviamente, sono disponibili un sacco di soluzioni fai da te, che prevedono il fissaggio di ganci sia all’interno dell’armadio ma anche alle pareti o dietro le porte: una soluzione per un maggiore numero di borse potrebbe essere il fissaggio di una cinghia o una corda ad una distanza di almeno 50 cm, in modo da poter appendere più borse con l’ausilio di un gancio solo.

A ogni modello di borsa la sua sistemazione

GuardarobaCome già brevemente accennato, la sistemazione della borsa dipende anche dalla tipologia di accessorio di cui stiamo parlando. Per le borse da sera o da cerimonia sono più indicate delle piccole scatole o degli scaffali, in modo da evitare che possano schiacciarsi o perdere perline o dettagli preziosi, inoltre un contenitore chiuso previene anche che gli elementi metallici (molto presenti in questo genere di accessorio) possano ossidarsi. Le shopping bag invece possono essere appese ad un gancio o una gruccia, così come gli zainetti grazie alla maniglia superiore, mentre per le cartelle, le borse da lavoro e i bauletti, che generalmente hanno dei manici più rigidi, è preferibile una soluzione che le tenga appoggiate dal fondo per evitare che il peso della borsa stessa possa deformare i manici.

Conserva anche le borse da lavoro

Organizzare all’interno del proprio guardaroba le borse da lavoro richiede la medesima attenzione e cura delle borse per il tempo libero, l’unica differenza riguarda le dimensioni e la tipologia di portabilità: capienti per definizione, le borse da lavoro sono studiate per poter contenere documenti e computer, quindi devono rispettare delle misure ben precise e anche un’adeguata organizzazione interna degli scoparti. Proprio per questi motivi è assolutamente sconsigliato riporre le borse da lavoro in modo che si corra il rischio di piegarle o che possano cedere sotto il peso di altro, in quanto gli scomparti interni, spesso imbottiti, corrono il rischio di essere compromessi non soltanto nella propria forma ma anche nella loro funzione principale.

Preparare le borse per il cambio di stagione

Per la sistemazione delle borse in occasione del cambio di stagione non ci sono delle regole ben precise da seguire, dipende molto dal genere di organizzazione che si desidera dare agli accessori e anche dal tipo di materiale in cui questi sono realizzati.

Oltre all’indispensabile dust bag di cui abbiamo già parlato, è anche utile imbottire le borse con della carta per evitare che la forma possa essere compromessa nel corso dei mesi: questo consiglio vale anche per custodire le borse passepartout per ogni stagione, soprattutto quelle particolarmente delicate e che non vengono utilizzate ogni giorno.

Altro piccolo accorgimento da seguire riguarda la manutenzione della pelle delle borse, che andrebbe effettuata non soltanto in caso di danni o macchie ma anche in previsione della conservazione nel lungo periodo: in questa circostanza non è necessario intervenire con prodotti specifici, basta un panno in microfibra leggermente imbevuto di latte detergente da passare con dolcezza lungo tutta la superficie della borsa, in questo modo la pelle dell’accessorio risulterà lucente e ben idratata, limitando così le rughe e le pieghe a cui si può andare incontro nel corso del tempo.

Seguendo questi piccoli accorgimenti le amanti delle borse (o semplicemente dell’ordine!) troveranno semplice custodire i propri accessori preferiti, unendo con un solo gesto sia la corretta conservazione sia una manutenzione di base, elementi che contribuiranno a mantenere le proprie borse belle ancor più a lungo