Secret Garden: la romantica primavera di Braccialini

borsa-braccialini-tema

Fiori, animali esotici, colori tenui e tanta, tanta fantasia: questi sono gli elementi fondanti la nuova collezione di borse donna Braccialini, che per la Primavera/Estate 2021 ci regala un viaggio all’interno di un romantico e misterioso giardino segreto, dove tutto è possibile.

Borsa Braccialini AudreyCosì pappagalli, leopardi, api e fiori prendono vita per posarsi su borse e accessori, regalando un tocco davvero unico a tutte coloro che amano lo stile del brand la cui anima profondamente chic si fonda con un’originalità senza limiti.

Icona della collezione è il Tema che, come per ogni stagione, regala grande stupore nell’accuratezza dei dettagli e della sua realizzazione: il giardino segreto ci svela così una serra, realizzata in metallo rodiato, che custodisce al suo interno fiori multicolore evocanti la primavera, per un risultato finale che non può che non suscitare stupore. Creata a mano dai maestri orafi di Graziella, la Serra ricopre una deliziosa pochette in pelle tempestata di fiori e dettagli in metallo, un gioiellino di artigianalità che segue al meglio la tradizione dei Temi Braccialini, uno più originale dell’altro.

Tema Braccialini Serra

Il giardino segreto di Braccialini ci regala anche altri tesori, come la linea Audrey, che per questa stagione ricopre le sue borse con felini e fiori a rilievo, il tutto realizzato in pregiatissima pelle, oppure la linea Britney, un vero e proprio trionfo di colore in un mix di fiori e pappagalli che richiamano l’anima esotica tipica dell’estate. Con la collezione Penelope, invece, la primavera torna assoluta protagonista con borse costellate di fiori a rilievo, realizzati a mano in pregiatissima pelle, con altrettanto preziosi dettagli in metallo.

Le borse donna Braccialini della nuova collezione ci accompagnano dunque in un viaggio immaginario romantico e sognante, dove flora e fauna dal gusto esotico e misterioso ci accompagnano per cercare il nostro piccolo angolo di paradiso ogni giorno.